Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

HOTELLERIE


L’Albereta al fianco di Flying Angels Foundation con Christmas Souk Shopping 2018

L’Albereta al fianco di Flying Angels Foundation con Christmas Souk Shopping 2018

L’Albereta al fianco di Flying Angels Foundation con Christmas Souk Shopping 2018 

 

Erbusco (BS), 5 dicembre 2018_ Cinquecento persone, mille mani tese in un abbraccio per aiutare la solidarietà a prendere quota. In tanti, il 2 dicembre, hanno raccolto l’invito de L’Albereta Relais & Chateaux: ospiti e amici sono accorsi appositamente da Milano, Cremona, Bergamo, Brescia, Verona e perfino da Genova per celebrare Christmas Souk Shopping. Una formula di successo – quasi un “rito” natalizio – nata nel 2004 da un’idea di Carmen Moretti de Rosa e di Giovanna Tedeschi de La Bottega di Mariella, la boutique del lusso interna al Resort, che ha curato la selezione degli espositori.

 

L’obiettivo, come sempre, era ambizioso e importante: sostenere i progetti di Flying Angels Foundation. Questa Onlus genovese, fondata dall’amico Alessandro Garrone, è specializzata nel trasporto aereo di bambini gravemente malati che non possono essere curati nel loro paese, o di medici che vanno in missione in paesi in via di sviluppo. Perché gli angeli, fuor di retorica, sono tra noi, e possono assumere le sembianze di un dottore “volante”, o di un’équipe che prende in carico un giovanissimo paziente per offrirgli un futuro.

 

Molti i volti noti, tutti legati a L’Albereta da una solida rete di amicizie intessuta negli anni: dalla giornalista e conduttrice tv Francesca Senette – da sempre ospite di spicco e grande sostenitrice del Christmas Souk Shopping – a Giovanna Parodi, anche lei presente fin dal primo Souk, e ancora, Maria Teresa Mocchetti, moglie dell’architetto Ettore Mocchetti, profondamente legato al resort, di cui ha progettato la Spa, fino a Maria Grazia e Stefano ConticelliGiulia Barela, l’artista Tina Moretti, la wedding planner Alessandra Grillo e la stylist Viviana Valpolicella. Sono stati due giorni di shopping e solidarietà, tra artigianato di lusso, prodotti esclusivi e aste benefiche. Tra i premi più ambiti, sono stati messi in palio anche un trofeo di caccia di Alessandro Garrone e dei weekend a L’Albereta e L’Andana, l’altro resort della famiglia Moretti, in Toscana. Un impegno che ha dato i suoi frutti permettendo di raccogliere, in questa edizione, 3000 euro.

 

LDN