Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

HOTELLERIE


Genova, Natale e Capodanno in riva al mare: menu e proposte del Bristol Palace

Genova, Natale e Capodanno in riva al mare: menu e proposte del Bristol Palace

l fascino di Genova in inverno fa da cornice ai festeggiamenti per Natale e San Silvestro nelle sale Liberty del Bristol Palace, elegante hotel in pieno centro. Sapori mediterranei, di mare e di terra, caratterizzano i menu delle feste da trascorrere con i propri cari. Speciali offerte sono dedicate alle aziende.

 

Genova, 22 novembre 2018_Non importa se la stagione degli ombrelloni e dei tuffi è giĂ  dimenticata, Genova non cessa di sorprendere, anche in pieno inverno. E così trascorrere il Natale o un Capodanno con i propri cari all’Hotel Bristol Palace, elegante palazzo liberty nel cuore antico della cittĂ , diventa un’esperienza memorabile per i sensi: il profumo dello iodio, l’incanto delle luci che scintillano sulla costa, i sapori della cucina locale, che unisce mare e terra. Intorno alla tavola, in particolare, si uniscono piĂą generazioni, si raccontano storie, si evocano i momenti piĂą felici, si stringono legami: ecco perchĂ© il Bristol Palace proporrĂ  dei menĂą speciali, che comprendono il tradizionale pranzo di Natale e il cenone di Capodanno, per le famiglie e gli amici, e delle proposte – un cocktail di Natale o delle cene servite a tema - per gruppi e team aziendali.

 

In famiglia

Il 25 dicembre, a pranzo, si assaporano le ricette realizzate con creativitĂ  e passione a partire dalle migliori materie prime: ecco apparire, ad esempio, i gamberi rossi di Mazara, gli scampi con pesto di mandorle, il Riso Vialone Nano Veronese al Raschera con carciofi di Albenga, il salmone in crosta di pistacchio di Bronte, la faraona con melograno e, come dessert, la tarte tatin con crema alla vaniglia e caramello. Una delicata armonia di sapori innaffiata da Pinot Grigio – San Osvaldo Montej rosso Barbera DOC – Sparina, che si conclude con il brindisi degli auguri a base di Moscato d’Asti CĂ  Bianca, accompagnato dai dolci tradizionali, panettone genovese e pandoro di Verona. A richiesta i bambini potranno gustare un menu dedicato, e fino ai 12 anni avranno speciali agevolazioni.

Aspettando il 2019, si saluta l’ultima serata dell’anno con musica dal vivo e un ricco menu di Capodanno. Una festa per gli occhi e per il palato, anche grazie ad accostamenti interessanti: lo zenzero accompagna lo scrigno di Pasta Fillo con verdure croccanti, la pera stufata e la mousse blu di capra si sposano con i petali di petto d’oca, i ravioli ripieni di cernia con battuto di scoglio sono associati al frutto della passione. Non mancano l’astice al vapore, un must di capodanno, e il totano ripieno, oltre a piatti rigorosamente di terra come il Risotto Carnaroli Gran Riserva con Zucca Gialla, Monte Veronese ubriaco all’Amarone, o le Costolette di Agnello “French Rack” al Timo, Lardo di Colonnata e Flan al Topinambur. Il tutto accompagnato da calici di Vini Sauvignon del Friuli DOC – Forchir Valpolicella Ripasso Classico DOC. I dolci sono ben rappresentati dalla Bavarese ai due cioccolati, dal panettone genovese e dal pandoro di Verona serviti insieme allo spumante di mezzanotte, un “Vigna Dogarina” Millesimato Brut. Anche in questo caso, come a Natale, gli under 12 hanno a richiesta offerte e proposte dedicate.

 

Business

Un saluto tra colleghi, un incontro tra partner di lavoro, un’occasione preziosa per celebrare un anno di sfide professionali: al piano nobile dell’hotel, nelle sale in stile liberty appositamente decorate, è possibile organizzare dei cocktail e aperitivi per un minimo di 30 ospiti, personalizzabili con il logo dell’azienda. Tre le formule disponibili dai nomi evocativi, Michelangelo, Leonardo e Giotto. Tra calici di vino, bollicine ed etichette di qualità si può gustare un ampio ventaglio di specialità a buffet: a seconda del menu troviamo ostriche, cuculli, le frittelle genovesi, panettone gastronomico, spiedini di frutta e formaggio, e gustosissimi assaggi a base di salmone, polpo, battuta di manzo, tartare di salmone, finger food di gamberetti e molto altro. Un assortimento vario di materie prime freschissime preparato con cura. E in conclusione, non può mancare il brindisi con pandoro e panettone.

 

Il Bristol Hotel ha in serbo anche una serie di “cene servite” nelle sale Liberty al piano nobile, un ventaglio di proposte tra cui scegliere, tutte a tema natalizio. Il menu Agrifoglio include, ad esempio, la rollè di faraona con melograno e verza scottata al sentore di arancia, il menu Biancospino ha tra i piatti caratterizzanti gli scrigni agli scampi e il salmone in crosta, il menu Stella di Natale propone, tra le altre cose, le costolette di agnello “French Rack” al timo, lardo di Colonnata e flan al topinambur, e infine il menu Vischio offre una serie di specialità, tra cui le capesante gratinate al forno con riduzione di barbabietola rossa e crumble di nocciola.

 

LDN