Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

ARCHITETTURA E DESIGN


Centergross per la prima volta a Gallery International Fashion Trade Show Düsseldorf (21-23 luglio 2018)

Centergross per la prima volta a Gallery International Fashion Trade Show  Düsseldorf (21-23 luglio 2018)

Il distretto leader per il fast fashion made in Italy debutta alla fiera esclusiva per le ordinazioni, i brand premium e i marchi di design di alta qualità, confermando la sua vocazione internazionale e la volontà di continuare a investire sul mercato tedesco, attualmente il più rappresentativo per il polo bolognese a livello di incoming proveniente dai Paesi europei. Internazionalizzazione, ma anche attenzione al territorio: la fiera vedrà infatti il debutto del nuovo format di valorizzazione gastronomica “Spaghetti bolognesi”.

Bologna, 11 giugno 2018_Centergross, polo d’eccellenza dedicato al pronto moda made in Italy tra i più rilevanti in Europa, partecipa per la prima volta a Gallery International Fashion Trade Show di Düsseldorf, in programma dal 21 al 23 luglio 2018, nell’area industriale Böhler, a quindici minuti dal centro cittadino.
La fiera leader per le ordinazioni, i brand premium e i marchi di design di alta qualità, in grado ogni anno di calamitare oltre 6mila visitatori da 48 azioni (il 92% dall’Europa, il 3% dall’Europa dell’Est e il 5% da oltremare) e circa 800 brand, è stata scelta da Centergross perché capace di rappresentare le proprie aziende assieme ai maggiori player a livello europeo. Sono esposte fasce di mercato relative a quattro aree: Contemporaneo, Accessori, Calzature, Serate e Occasioni e The Showroom Concept, dedicata al look elegante.

Centergross conferma così la sua vocazione internazionale e continua a investire sul mercato tedesco, attualmente il più rappresentativo a livello di incoming proveniente dai Paesi europei per il distretto bolognese. La volontà della presidenza e del consiglio di amministrazione di Centergross – in qualità di piattaforma distributiva d’eccellenza del prodotto made in Italy – è infatti quella di dare valore in maniera sistemica al complesso delle aziende che vi operano all’interno e di mettere a valore la varietà e la qualità di proposte di mercato dirette prevalentemente alla classe media mondiale, fascia in continua espansione, attenta storicamente al buon rapporto qualità/prezzo dei prodotti acquistati.
Lucia Gazzotti, presidente di Centergross, spiega: «La mission del nostro distretto è quella di portare a conoscenza di tutto il mondo l’ottima qualità a prezzi convenienti dei prodotti del nostro made in Italy, frutto della creatività e dell’ingegno delle nostre aziende. Il raggiungimento di questo obiettivo avviene anche attraverso la partecipazione alle fiere di maggior rilievo a livello internazionale, esattamente come Gallery Düsseldorf».
L’appuntamento vedrà inoltre il debutto del format “Spaghetti bolognesi”, ideato e promosso da Centergross in collaborazione con il Comitato ufficiale per la Promozione della Ricetta originale degli Spaghetti bolognesi, nato nel 2016 con l’obiettivo di indagare, riabilitare e promuovere la vera ricetta di questo piatto tanto discusso quanto apprezzato soprattutto all’estero e sempre richiesto dai clienti che ogni giorno giungono a Centergross da ogni parte del mondo.

Centergross è il polo d’eccellenza dedicato al pronto moda tra i maggiori in Europa. Si sviluppa in un’area di 1 milione di metri quadrati alle porte di Bologna. Fondato nel 1977, e presieduto oggi da Lucia Gazzotti, raccoglie circa 600 aziende e oltre 6.000 lavoratori. Il volume complessivo di affari di circa 5 miliardi di euro, ne fa una delle aree di maggiore attività e fermento per il settore moda made in Italy a livello internazionale. Il 60% del commercio è rivolto ai mercati esteri: Asia, Europa, Stati Uniti e Medio-Oriente. Centergross è frequentato da una media di 10.000 buyer al giorno, per un totale di 1.660.000 accessi annuali.