Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

HOTELLERIE


BERNINI PALACE, FIRENZE: LA MOSTRA DI AI WEIWEI IN UNA CITTA’ DECORATA A FESTA

BERNINI PALACE, FIRENZE: LA MOSTRA DI AI WEIWEI IN UNA CITTA’ DECORATA A FESTA

Mille luci e colori immergono Firenze in un clima irreale e fantastico, il profumo di caldarroste sollecita i sensi, le vetrine scintillanti delle boutique e i banchi dei mercatini natalizi sono un invito a cercare idee regalo, magari un oggetto unico, realizzato a mano da un artigiano. Il Ponte Vecchio si illumina di giochi di luce da entrambi i lati, offrendo un colpo d’occhio spettacolare. Firenze in inverno è una città ricca di tentazioni, anche gastronomiche. Nel cuore della città, il Bernini Palace propone le ricette del ristorante La Chiostrina, un ambiente dall’atmosfera ricercata, tra i più eleganti del centro storico, ricavato sotto un portico del ‘500. Lo chef crea i suoi menù attingendo ai più genuini sapori toscani, per un viaggio sensoriale attraverso la cucina locale: ideale per il pranzo di Natale o il Veglione di Capodanno. Quest’inverno è speciale anche per un altro motivo: la città d’arte per antonomasia ospita le opere del più importante artista cinese vivente, Ai Weiwei. Per la prima volta. In Italia, gli viene dedicata una grande mostra personale, che occuperà tutto Palazzo Strozzi – la facciata, il cortile, il Piano nobile, la Strozzina – fino al 22 gennaio 2017. L’occasione per immergersi completamente nel suo mondo, partendo dal periodo newyorkese degli anni ’80 e ’90 e attraversando le grandi opere pop e ironiche degli anni 2000, fino ai contributi più controversi della sua ultima produzione, dedicata ai dissidenti politici o alle migrazioni nel Mediterraneo.