Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

HOTELLERIE


AL DUE TORRI HOTEL TORNA JAZZ&MORE

AL DUE TORRI HOTEL TORNA JAZZ&MORE

Jazz e alta gastronomia nell’esclusiva atmosfera del Due Torri Hotel di Verona per un autunno all’insegna della migliore musica con la rassegna JAZZ&More, tra grandi classici, jam session e improvvisazioni. Sei appuntamenti, fino al 19 dicembre che uniscono il talento di alcuni dei migliori interpreti del panorama jazzistico italiano e internazionale, l’estro creativo dell’executive chef Sergio Maggio e la partecipazione dei giovani “artisti” della Cooperativa Sociale Azalea Onlus.

Protagonisti della rassegna alcuni tra i più apprezzati artisti e giovani talenti del panorama Jazz: Eleonora Strino, giovane talentuosa chitarrista, Luigi Del Prete, batterista emergente tra i più richiesti, Stefano Senni, validissimo bassista, Alberto Marsico, grande tastierista, solo per citarne alcuni. Ogni proposta è pensata e curata dal direttore organizzativo Silvano Dalla Valentina e del direttore artistico Fabrizio Gaudino, con il patrocinio del Comune di Verona, il supporto della Banca Popolare di Verona e la collaborazione del Circolo del Jazz di Verona.

JAZZ&More si caratterizza per l’unione tra musica e sapori. Ogni serata è infatti preceduta, alle ore 20.00, dalle cene a tema curate da Sergio Maggio, executive chef del Due Torri Lounge & Restaurant, il prestigioso ristorante interno all’Hotel, ma aperto al pubblico, appena premiato con le “Tre Forchette Michelin” dalla famosa Guida Rossa francese, massimo riferimento internazionale per la valutazione della qualità di ristoranti e alberghi.

Particolare attenzione anche per le tematiche sociali con la partecipazione dei pazienti della Cooperativa Sociale Azalea Onlus di Verona autori di creazioni artigianali in vendita durante le serate.

Il prossimo appuntamento con JAZZ&More è il 17 ottobre con Ranalletta, Senni, Tondo Trio: leader Giorgio Ranalletta, protagonista di concerti in molte città europee (Colonia, Parigi, Siviglia, Atene, Berlino) con Stefano Senni, già collaboratore di Tony Scott, Art Farmer, Cedar Walton, Lee Konitz, Tom Harrell e altri. Completa il trio il piano di Emanuele Tondo.

www.hotelduetorri.com